Multipla Club Italia

Home Page
Chi Siamo
Statuto
Vita Associativa
Iniziative    
Autoraduni
Convenzioni
Modelli e Caratteristiche
Natural Power
News
Curiosità e Foto
Fiat 600 Multipla
Bacheca
Dove Siamo
Iscrizioni e Contatti












 
Curiosità e Foto


In questa rubrica troveranno ospitalità quelle notizie particolarmente curiose che raramente vengono messe a conoscenza della grande platea. Analogamente, i nostri iscritti potranno inviarci le fotografie (possibilmente in forma digitale) delle loro Fiat Multipla qualora posseggano allestimenti o talune particolarità da renderle uniche e meritevoli di menzione. L'indirizzo di riferimento è sempre: info@multiplaclubitalia.it

Il Multipla Club non è solo un ”Made in Italy”
Girovagando per internet abbiamo scoperto che non siamo stati gli unici ad avere avuto l'originale idea di costituire un Multipla Club. Pare che sia a livelli decisamente superiori al nostro quello esistente in Inghilterra. Tuttavia, ne esiste uno analogo (un poco più giovane) anche in Germania e persino nei paesi dell'Est.
Ecco i principali siti di riferimento che vedremo di aggiornare anche grazie alle segnalazioni dei nostri visitatori:
www.multiplaowners.co.uk
www.multipla-fiat-club.de

I tanti modi di essere ”Multipla”
Di seguito riportiamo alcune fotografie, che provengono dalla Gran Bretagna, dove appaiono curiosi ”modelli” di Multipla. Chiunque sia a conoscenza (o possieda) auto analoghe (rigorosamente Fiat Multipla) può inviarci alcune fotografie digitali e provvederemo alla pubblicazione.

Multipla Campeggio

Multipla per Disabili

Multipla Giocattolo


La Multipla ”limousine”
Diciamo la verità, chi mai ha visto una Fiat Multipla come questa? Ebbene, noi del Multipla Club Italia siamo riusciti anche ad avere questa piccola ”chicca” che desideriamo rendere pubblica, ma non aspettatevi di vederne molte in giro.
Pare infatti che la produzione sia limitata ai soli clienti che ne facciano richiesta e che siano in grado di ”sborsare” una somma che certamente non può essere inserita in listino. Tuttavia, chi ne dovesse incontrare una per strada, dopo essersi ”armato” di macchina fotografica, voglia comunicarcelo immediatamente.

Multipla Limousine

Con Multipla comodamente a...letto!
Un’idea davvero brillante quella della nostra iscritta Laura Panigada di Padova, che assieme al marito, ha ideato e brevettato un kit denominato "Dormi ...e vai".
Si tratta di una struttura costituita da un letto matrimoniale pieghevole, che consente ad una famiglia di tre persone di risolvere il problema del pernottamento in viaggio senza troppi disagi, ma soprattutto senza doversi sobbarcare la spesa di una camera di albergo.
La struttura permette: di essere posizionata posteriormente durante il viaggio, se non utilizzata di essere riposta facilmente senza alcun ingombro, di costo accessibile se relazionato al prezzo di acquisto della vettura, di essere utilizzata senza dover necessariamente scendere dall'auto, di fruire di un vero materasso comodo come se ci si trovasse nel letto di casa.
Le dotazioni di serie sono le seguenti: kit pieghevole in multistrato che forma un letto di cm.200 x 140; materasso pieghevole; 2 cuscini; cassettone multiuso; tendine oscuranti dotate di tasche portaoggetti.

Multipla Letto

Laura Panigada accanto al suo brevetto

Benvenuta "Multipla-Office"
Davvero singolare l'idea del nostro iscritto di Modena Giovanni Guidelli (Gianni per gli amici) che per motivi di lavoro ha pensato bene di trasformare la sua Fiat Multipla in un vero e proprio luogo di lavoro. Sin dalla prima immatricolazione, infatti, Gianni ha chiesto ed ottenuto dall'ufficio della (ex) motorizzazione civile di adibire la sua vettura in uso speciale (ufficio) con allestimento interno costituito da mobiletto fisso, scrivania sagomata con impianto elettrico dotato di attacchi per il computer, fax e cellulare ed estintore.
Il tutto, ben riportato sulla carta di circolazione, permette l'utilizzo della Multipla come fosse un ufficio, anche se per questo ha dovuto rinunciare al sedile anteriore.

Multipla Office

Multipla Office

Un modellino avveniristico per la Multipla
Il nostro iscritto Tommaso Ballatore ci ha inviato alcune fotografie davvero interessanti: si tratta di un modellino statico raffigurante un'avveniristica Fiat Multipla ed alcuni disegni che la illustrano al meglio. Ad elaborarla è statoil figlio Marco, di professione ingegnere meccanico e che vanta una già invidiabile esperienza professionale (anche all’estero) nel settore specifico.
Conoscendo la passione del padre per la nostra vettura e nella speranza di ottenere anche l'interesse di chi si occupa di alto design automobilistico, l'ingegner Marco Ballatore si è prodigato in un lavoro che risulta davvero ragguardevole. D'altro canto, non è la prima volta che Marco elabora "opere" di questo genere, tanto che alcune sono anche esposte al "museo nazionale di modellismo storico" di Voghenza, in provincia di Ferrara.
Multipla Modellino Multipla Modellino

La Multipla del Futuro
Peccato aver messo "fuori produzione" commerciale la Fiat Multipla; si sarebbe prestata a restyling davvero interessanti come ci mostra un nostro iscritto della Basilicata.
Una Multipla davvero innovativa, essenziale ma dinamica nelle linee e sopratutto capace di far concorrenza alle moderne autovetture del 2013.
Il nostro iscritto non ha disegnato gli interni e per questo motivo lasciamo che ciascuno di voi posso immaginarli o proporli in anteprima. Sarà nostro dovere pubblicare il progetto.

Multipla 2010

La Fiat Multipla in “giro” per il mondo


La Fiat 600 Multipla esposta
al Motor Show di Bologna


Una Fiat Multipla lungo
le strade di…Gerusalemme!
E’ davvero bello andare in giro per il mondo e ritrovarsi, di tanto in tanto, di fronte a qualcosa che richiama la Fiat Multipla o addirittura la stessa vettura in un luogo dove francamente non te lo saresti mai aspettato.
La foto di sinistra ritrae il”muso” di una Fiat 600 Multipla del 1956 che era esposta nientemeno che all’ultima edizione del Motr Show di Bologna. Nel “tempio” dei motori e della passione automobilistica è stato reso omaggio alla nostra bella Multipla.
La foto di destra invece, come è possibile notare anche dalla targa, è stata scattata dal nostro attuale Presidente, Roberto Rocchi, lungo le vie di Gerusalemme. Mai si sarebbe aspettato di vederla proprio in queste terre così lontane, anche per mentalità motoristica, a quella italiana. Segno indiscutibile che il “multiplista” vero non conosce frontiere.